Responsabile Area Qualità e Responsabilità Sociale
Dr.ssa Michela Caponigro
qualita@codess.org 

QUALITÀ

 

Codess Sociale opera con un proprio sistema di gestione certificato UNI EN ISO 9001:2015 per la progettazione, la gestione e l’erogazione dei servizi:
 
  • Socio-sanitari, assistenziali, educativi, residenziali, semiresidenziali e domiciliari per disabili
  • Socio-sanitari, assistenziali e riabilitativi residenziali, semiresidenziali e domiciliari per persone con disagio psichiatrico
  • Socio-sanitari assistenziali residenziali, semiresidenziali e domiciliari per anziani
  • Socio educativi residenziali, diurni e territoriali per minori
  • Socio educativi per l'nfanzia (Asili Nido e scuole per l'Infanzia)
  • Attività formative
     
Il primo conseguimento della certificazione ISO 9001 risale al 2005 ed è stato nel tempo aggiornato secondo le nuove edizioni normative, in un percorso di elaborazione ed applicazione di standard progettuali ed organizzativi sempre più elevati che comprendono anche, dai primi mesi del 2014, le certificazioni delle due norme complementari ISO 10881:2013 - Residenze per Anziani e la ISO 11034:2003 – Servizi alla Prima Infanzia.
 
             
 


In Codess Sociale è strutturata un’area dedicata alla Qualità che collabora costantemente con tutte le altre aree di direzione, di staff e di gestione, raccogliendo ed offrendo spunti per il miglioramento e la valutazione della qualità del lavoro.

Il sistema della qualità si articola in tre diversi livelli:
 
  1. Strumenti di sistema – riguarda l’insieme dei documenti, delle procedure e dei modelli la cui applicazione si estende a tutta l’attività di CODESS Sociale. Comprende il Manuale della Qualità, le procedure generali ed alcuni modelli di utilizzo comune.
  2. Strumenti di area – riguarda l’insieme dei documenti propri di ogni specifica area operativa contraddistinta dalla omogeneità dell’utenza alla quale è rivolto il servizio. Comprende Procedure operative, istruzioni di lavoro, modelli, questionari di rilevazione gradimento, mansionari ed ogni altro strumento atto a migliorare l’organizzazione del servizio ed a qualificare l’ offerta. La redazione, l’aggiornamento e l’integrazione innovativa di questa documentazione avvengono attraverso i Tavoli Qualità tra i Coordinatori di servizio che periodicamente si ritrovano suddivisi per tipologie d’ utenza e coordinati dal responsabile dell’Area Qualità, per condividere un percorso di miglioramento che passi anche attraverso l’utilizzo di strumenti sempre più adeguati a misurare e valutare il proprio lavoro.
  3. Strumenti del servizio – a salvaguardia delle singole specificità, spesso legate a particolari condizioni territoriali, a normative regionali o regolamenti locali, è prevista la creazione od il mantenimento di strumenti elaborati all’ interno del servizio che però rispondano ai requisiti della norma in ordine alla loro identificabilità, rintracciabilità e corretta archiviazione.
 
Politica Integrata della Qualità e della RS
                                                                                                  

Suggerimenti o reclami

Codess Sociale rivolge questa area a tutti i propri fornitori e clienti (intesi sia come Committenti sia come destinatari dei servizi e loro famigliari) con l’obiettivo di offrire uno strumento per:
 
  • segnalare un disservizio o la violazione dei principi di qualità dichiarati nella propria politica
  • fornire suggerimenti per il miglioramento dei propri servizi.
 
Le segnalazioni possono essere inoltrate nel rispetto delle seguenti modalità:
 
  1. compilazione dell’apposito modulo
  2. consegna del modulo all’interno dell’apposita cassetta per la raccolta dei reclami presente presso ogni servizio o direttamente al coordinatore responsabile del servizio o invio a mezzo FAX al numero 199 161 911 o via e-mail a direzionegenerale@codess.com o a qualita@codess.org
 
Entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo Codess Sociale si impegna a verificarne il contenuto ed a fornire risposta esclusivamente nei casi in cui sono chiaramente indicati:
 
  1. riferimenti del proponente
  2. oggetto della segnalazione
  3. eventuali fatti accaduti corredati di riferimenti spazio-temporali
  4. data e firma del proponente
 
Non saranno giudicate accoglibili le segnalazioni presentate in forma anonima in quanto non verificabili e non suscettibili di risposta.


  Modulo segnalazioni, suggerimenti o reclami